Crespi Ricerche, fiducia nei leader: Casini al 41% stacca Vendola e Bersani. Fiducia in Berlusconi al 22%

Pivari.com, 07 ottobre 2011

L'istituto demoscopico Crespi Ricerche di Luigi Crespi, ha reso noto un nuovo sondaggio sulla fiducia nei leader di partito, nel governo e nel premier. Casini risulta il piu' amato tra i leader, ai minimi ma stabile la fiducia in Berlusconi, risale leggermente il governo.

LA FIDUCIA NEI LEADER - Cambio al vertice dove il piu' amato questo mese risulta essere Pierferdinando Casini. Il leader dell'Udc, infatti, guadagna 2 punti percentuale e si porta in testa col 41%. Alle sue spalle Nichi Vendola al 39% (-1%), e Pierluigi Bersani al 37% (-2%). Al quarto posto, in crescita, Antonio Di Pietro col 36%, poi Gianfranco Fini (stabile al 35%), Beppe Grillo (32%) e Marco Pannella (28%) che entrambi perdono 1 punto percentuale. Chiudono Angelino Alfano al 26% (+2%), Francesco Storace (stabile al 22%) e Umberto Bossi che perde altri 2 punti piazzandosi al 18%.

IL PREMIER E IL GOVERNO - La fiducia nel premier Silvio Berlusconi e' ai minimi storici, ma risulta stabile al 22%. Per quanto riguarda il governo, invece, dopo oltre un anno torna a crescere facendo registrare un +1% che porta la fiducia al 24%.

METODOLOGIA - Soggetto realizzatore: Crespi Ricerche. Committente acquirente: In proprio. Periodo di realizzazione: 3-4 Ottobre 2011. Mezzo di diffusione: web. Tema: Politica. Universo di riferimento: Popolazione maggiorenne residente in Italia pari a 50.396.628 (fonte Istat al 1/1/2011). Estensione territoriale: Nazionale. Campione: Campionamento casuale. stratificato di tipo probabilistico per sesso, classi di eta', aree geografiche ed ampiezza centri. Rappresentativita' del campione: popolazione maggiorenne residente in Italia. Margine di errore 3,1%. Metodo di raccolta delle informazioni: Interviste telefoniche con metodologia C.A.T.I. con questionario strutturato. Consistenza numerica del campione: Totale contatti effettuati: 3.811. Interviste complete: 1.000 (su totale contatti: 26,2%). Rifiuti/sostituzioni: 2.899 (su totale contatti: 73,8%). Direzione dell’istituto: Luigi Crespi.